Trasferire un sito Joomla

Trasferire un sito in Joomla in modo semplice

Sempre più siti web sono realizzati con CMS come Joomla, sia per la facilità di configurazione sia per l’aggiornamento costante del software. Costruire un sito attraverso queste piattaforme offre inoltre infinite personalizzazioni nei colori e nelle funzioni del sito. Ma quando l’hosting inizia a non essere più sufficiente per il nostro sito cosa si può fare? Vediamo quindi come trasferire un sito Joomla in 6 semplici step.

Trasferire un sito Joomla

Trasferire un sito Joomla ad un nuovo servizio hosting è veramente semplice e veloce. Prima di tutto però si deve scegliere con cura il nuovo servizio, verificarne le caratteristiche e se necessario contattare il servizio clienti. Alcuni provider, come SupportHost, offrono soluzioni di altissima qualità a prezzi molto convenienti. Dopo aver acquistato e attivato l’hosting non resta che seguire i 6 step:

1. Backup del database

esporta database joomla

Come sempre, prima di fare una grande modifica, assicurati di avere una copia aggiornata del backup. Accedi al phpMyAdmin attraverso le credenziali del vecchio fornitore, individua quello relativo al tuo sito Joomla (molto spesso le tabelle hanno un prefisso tipo joom, jos) e clicca in alto su Esporta. Nella pagina successiva scegli la voce Personalizzato, quindi dal menù Compressione scegli Compresso con gzip. Scorri fino alla fine della pagina e clicca su Esporta.

2. Backup dei dati

Come per il database è necessario fare un backup di tutti i dati salvati nell’hosting. Per farlo più velocemente ti consiglio di utilizzare un client FTP come FileZilla. Dopo aver fatto l’accesso tramite le credenziali, connettiti al tuo ftp e individua la cartella dei file, generalmente public_html. A questo punto spostati con il mouse sulla sinistra del programma, ovvero dove vengono mostrare le cartelle del tuo PC. Crea una nuova cartella e attraverso un semplice drag&drog (trascinamento) sposta tutti i file dal server al tuo PC. Non preoccuparti, il tuo sito resterà sempre visibile (non è uno spostamento, ma un copia-incolla). Attendi la fine del trasferimento, che potrà durare anche parecchi minuti.

3. Importa il database

A questo punto è necessario fare le operazioni in modo inverso per copiare tutti i dati sul nuovo provider. Dopo aver acquistato i servizi, accedi al pannello di controllo tramite le credenziali che avrai ricevuto via mail. Seleziona il comando per la gestione del database e una volta entrato, scegli un database tra quelli disponibili o creane uno nuovo. Nel menù in alto questa volta scegli Importa, quindi seleziona il tuo DB che hai salvato sul PC e conferma tramite Esegui.

Se l’esportazione e l’importazione è stata fatta correttamente, ti verrà mostrato un messaggio di successo alla fine del caricamento.

4. Importa i dati

FileZilla caricamento file

In questo step dovrai seguire la procedura inversa del punto 2, ovvero dovrai caricare tutti i dati memorizzati nell PC (pagine, testi, foto, ecc) sul nuovo server. Attraverso i dati del nuovo FTP effettua una connessione con FileZilla e trascina tutti i file. Attendi il caricamento e verifica nella coda dei trasferimenti che non ci siano trasferimenti interrotti o sospesi.

5. File configuration.php

Nella cartella che contiene i file di Joomla trova il file configuration.php. Questo contiene le indicazioni per comunicare con il database, che ovviamente si riferiscono al vecchio hosting.

Scarica il file sul PC e attraverso un editor di testo, come il blocco note, sostituisci le informazioni:

FILE ATTUALE

public $host = ‘localhost’;
public $user = ‘vecchio_username_database’;
public $password = ‘vecchia_password_database’;
public $db = ‘vecchio_nome_database’;

FILE MODIFICATO

public $host = ‘qui devi inserire il nuovo indirizzo IP del database’;
public $user = ‘nuovo username’;
public $password = ‘nuova password’;
public $db = ‘nuovo nome database’;

Sempre in questo file, devi modificare anche le seguenti linee:

public $log_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/logs’;
public $tmp_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/tmp’;

Per capire come modificare i valori dopo il segno =, scaricare questo file PHP e caricalo nella cartella principale del sito, attraverso FTP. Quindi visita la pagina www.nomedominio.estensione/path.php e copia i percorsi che vedi in basso. Quindi sostituiscili nel file configuration.

Salva e carica il nuovo file configuration.php. Ricorda anche di eliminare il file path.php

6. Aggiornamento DNS

Ora che hai copiato tutto il sito sul nuovo hosting, devi solo aggiornare i DNS dal cPanel del tuo hosting, ma solo se il dominio è gestito da un altro provider. Nel caso in cui hai trasferito anche il dominio con il nuovo provider, non dovrai aggiornali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *