Recensione Serverplan: tante luci e poche ombre

Recensione Serverplan

Recensione serverplan: l’hosting italiano di grande qualità

In questa recensione serverplan andremo ad analizzare una compagnia che da quasi venti anni opera in questo settore.

È interessante notare come questa azienda sia cresciuta così tanto da essere in grado di fornire alla clientela un ampio ventaglio di prodotti molto interessanti per creare la propria attività online.

Questa compagnia basa la sua attenzione non solo sull’offerta di vari prodotti di hosting ma anche una grande attenzione per i clienti che viene tenuto sempre in grande conto, come vedremo in seguito Serverplan ha creato un servizio clienti molto interessante perché è stato creato in modo davvero molto curato.

Ma oltre a questo si va a parlare di un datacenter molto interessante perché dotato di una serie di importanti caratteristiche.

Quali sono le caratteristiche del datacenter usato da serverplan?

Quanto si parla di infrastrutture hosting è necessario tenere presente che vi sono una serie di possibili problematiche per la sicurezza che possono provenire non solo dalla rete ma anche da attacchi portati in loco.

Recensione Serverplan 2

Proprio per questo motivo il locale nel quale sono presenti fisicamente i server sono tenuti strettamente sotto controllo. L’ edificio è provvisto di una serie di elementi necessari per aumentare la sicurezza interna dell’edificio.

In primo luogo vi sono degli elementi anti-intrusione che rendono molto complicato l’accesso al quale viene aggiunto un posto con guardie di sicurezza attivo tutti i giorni della settimana a tutte le ore del giorno.

Completano questo rassicurante quadro le riprese digitali che vengono archiviate per mantenere traccia di possibili malintenzionati.

Recensione Serverplan 3

Per ciò che riguarda la sicurezza tecnica dell’infrastruttura è necessario tenere presente che vi sono i seguenti sistemi di sicurezza:

  • sono presenti una serie di sistemi in grado di rilevare in tempo reale gli incendi, il fumo e gli allagamenti. Nel caso in cui dovesse presentarsi uno di questi eventi verrà immediatamente lanciato l’allarme in modo tale che i dispositivi informatici non riportino danni di nessun tipo;
  • una serie di alimentazioni con percorsi differenziati in modo che l’afflusso di energia elettrica sia sempre sufficiente;
  • il raffreddamento è affidato ad un sistema con un doppio circuito per l’alimentazione;
  • i gruppi elettronici sono posti in ambienti differenti, cosa che riesce ad offrire una buona continuità nell’erogazione dell’energia elettrica;
  • la connettività è di 100 Gbps verso internet.

Nella recensione serverplan i servizi avanzati devono essere analizzati con molta attenzione.

Serverplan è una compagnia moderna che riesce ad offrire una buona quantità molto interessanti riuscendo a creare un ambiente estremamente utile per creare proprio ciò è necessario andare ad analizzare meglio i vari servizi uno per uno. Vediamo nello specifico quali sono:

  • EasyApp: si va a parlare di una tra le più importanti applicazioni mai prodotte per il settore hosting. Si tratta di un prodotto in grado di creare delle importanti soluzioni in termini di applicazioni con software sempre aggiornati riuscendo ad operare in questi tre campi: l’installazione automatica delle applicazioni, aggiornamenti in tempo reale e maggiore velocità nel disaster recovery con un sistema agile di backup e restore. È interessante notare che al suo interno vi sono oltre sessanta tra applicazioni php e CMS in modo da poter creare la piattaforma preferita;
  • Firewall e sicurezza: all’interno di questa applicazione vi sono una serie di interessanti specifiche che possono realmente rendere più sicura la propria piattaforma. Serverplan mette a disposizione una serie di interessanti come la gestione delle utenze del firewall, la connessione remota sicura, il rilevamento di tutte le minacce in tempo reale, il firewall gestito. Il Pci DSS inoltre è un elemento molto interessante perché permette di gestire con maggiore semplicità il Payment Card Industry Data Security Standard;
  • Controllo dello stato del server: mediante una serie di servizi, alcuni gratuiti altri a pagamento, è possibile controllare in tempo reale tutti gli elementi che impattano sulla velocità del sistema. Questa opzione è interessante perché, nonostante sia uno strumento facile da usare, fa in modo da rendersi quasi indipendente. Nello specifico è possibile controllare che tutto l’hardware funzioni correttamente, dal processore fino alle ventole, lasciando comunque la possibilità di far intervenire il supporto tecnico;
  • Active Alert: è un elemento molto importante per coloro che operano su internet perché permette di allertare in tempo reale gli utenti riguardo problemi del computer. Questo strumento è compatibile praticamente per ogni evenienza riuscendo ad avere una compatibilità quasi completa per vari protocolli come HTTP, TELNET, POP3, IMAP, MYSQL, ORACLE e molti altri ancora.

Cos’è il Payment Card Industry Data Security Standard?

Sebbene il PCI DSS, Payment Card Industry Data Security Standard, potrebbe non sembrare un argomento valido in una recensione Serverplan ma le cose non stanno proprio così perché si va a parlare di un elemento necessario soprattutto quando si parla di commercio online.

Il Payment Card Industry Data Security Standard è uno standard di sicurezza delle informazioni per le organizzazioni che gestiscono carte di credito delle più importanti aziende che rilasciano questo strumento finanziario.

Lo standard PCI è imposto dai marchi delle carte ma è amministrato dal Payment Card Industry Security Standards Council. Lo standard è stato creato per aumentare i controlli sui dati dei titolari della carta e si è molto spesso per ridurre le frodi con carte di credito.

La convalida della conformità viene eseguita annualmente o trimestralmente, con un metodo adatto al volume di transazioni gestite.

Sicurezza Web: questa è la parte della recensione serverplan che mostra come questa compagnia ci tenga alla salvaguardia dei dati

Normalmente tutte le aziende che offrono servizi web tengono molto alla sicurezza informatica poiché non è possibile procedere con un’attività di questo tipo senza mettere al sicuro i dati quindi anche gli utenti che frequenteranno la piattaforma informatica. Proprio per la sua importanza è questa azienda ha deciso di mettere in campo una serie di carte molto importanti: il certificato SSL ed il Bitninja.

Il primo serve più che altro per proteggere gli utenti mentre il secondo va a mettere il più possibile al sicuro i possessori del server.

Vediamo quindi nello specifico di cosa si sta parlando:

Certificati SSL

Recensione Serverplan

In molti credono che di certificati SSL ne esistano uno o al massimo due invece ce ne sono ben otto e vanno a creare, in base alla tipologia scelta, un particolare il livello di protezione della propria piattaforma.

È comunque normale che ogni tipo di certificato possiede un prezzo differente tenendo presente che si parte da quello basilare che è gratuito fino al più potente che costa 350 euro.

Vediamo quindi le caratteristiche che vanno a coprire una serie di importanti elementi per la propria attività online. Ma quali sono i punti positivi di questo tipo di servizio informatico:

  • questo tipo di certificato, qualsiasi esso sia, riesce a garantire una crittografia a 256 bit quindi molto difficile da spezzare;
  • la sua installazione è molto semplice quindi non c’è bisogno di rivolgersi a personale specializzato;
  • mediante il certificato SSL è possibile ottenere un maggiore flusso di clienti attratti dalla possibilità di non mettere a rischio i dati delle proprie transazioni;
  • eccetto il Let’s Encrypt tutti i certificati sono compatibili con la maggioranza dei browser web attualmente disponibili;
  • i certificati sono rilasciati in pochi minuti;
  • i siti con certificato HTTPS vengono favoriti da Google che gli offre una maggiore visibilità al proprio sito.

Vediamo quindi quali sono i vari tipi di certificato:

  • Let’s Encrypt: di solito viene fornito gratuitamente a coloro che sottoscrivono un contratto di web hosting. Il livello di protezione è però molto basilare;
  • RapidSSL Standard DV: il suo costo è di 35 euro all’anno iva esclusa. È riconosciuto da quasi tutti i browser. In questo caso però si certifica il dominio ma non la società. Viene rilasciato entro quattro ore;
  • Thawte SSL 123 DIV: il suo costo sale ad 80 euro all’anno senza l’iva. Anche in questo caso viene certificato il dominio ma non la società, il rilascio avviene entro quattro giorni;
  • Thawte SSL Web Server OV: il livello di sicurezza arriva quasi al massimo tanto che si va a parlare di un prodotto per siti e negozi online di tipo professionale. In questo caso si va a certificare non solo il dominio ma anche l’identità dell’azienda che lo detiene. Viene rilasciato in meno di due giorni ed il suo costo è di 99 euro iva esclusa all’anno;
  • GeoTrust TrueBusiness ID EV: è il migliore certificato SSL attualmente in commercio perché non certifica solo il dominio ma anche l’azienda. La cosa tipica di questo certificato è la barra verde nell’indirizzo web con presenti tutte le informazioni: il nome della società certificante, il nome dell’azienda e naturalmente il dominio. Di norma questo certificato viene rilasciato entro quattro giorni. Il suo costo sale a 250 euro all’anno iva esclusa;
  • RapidSSL Wildcard DV: si torna ad un livello medio alto perché va a certificare il dominio principale e tutti i sottodomini ed anche in questo caso viene rilasciato entro quattro giorni. Il costo di registrazione è di 130 euro più iva all’anno;
  • Thawte SSL Webserver OV:si va in questo caso a parlare di un certificato molto robusto anche se il più costoso con i suoi 350 euro all’anno più iva. Va a certificare il dominio con tutti i sottodomini con l’identità della società;
  • SAN SSL: non è ancora un prodotto venduto da serverplan anche se si va a parlare di un certificato utile per una serie di domini. È possibile anche se questi non possiedono le medesime estensioni. Anche in questo caso si va a parlare di massimo quattro giorni per il rilascio. Il costo dovrebbe essere abbastanza elevato essendo un prodotto super premium ma è bene ricordare che non c’è il prezzo visto che non è ancora in vendita.

Cos’è Bitninja e perché è così importante?

Oltre al SSL c’è anche Bitninja che permette di mettere in sicurezza i propri dati e la struttura del server in generale.

Adoperando questo software è possibile bloccare tutto lo spam, i sovraccarichi e gli attacchi. In questo modo si avrà sempre il pieno controllo del proprio server allontanando il rischio di farlo diventare una botnet.

Altro aspetto è la perdita di dati e password degli utenti. Una grande attenzione dev’essere fatta per i numeri di carta di credito la cui perdita potrebbe essere davvero molto pericoloso.

Grazie a questa applicazione è possibile inoltre mantenere il sistema stabile senza però creare dei problemi all’azienda visto che tutto è creato per offrire un servizio tutto compreso in modo da minimizzare lo sforzo e massimizzare il risparmio di tempo.

Vediamo nello specifico quali sono le sue funzionalità:

  • amministrazione della black e whitelist;
  • IP Reputation;
  • IP Reputation avanzata: Greylist;
  • DdoS Mitigation;
  • Antiflood;
  • Anti Brute Force;
  • Web Application Firewall;
  • Analisi Log;
  • Malware Detection;
  • Port Honeypot;
  • Web Honeypot;
  • Verifica Captcha.

Sebbene questa sia un’applicazione all-in-one molto potente il suo costo in fin dei conti non è poi così elevato visto il suo costo è di 19,90 euro al mese iva inclusa.

Recensione serverplan: vediamo le opzioni di posta elettronica disponibili

Sono presenti una serie di interessanti di prodotti da scoprire in questa recensione serverplan tra le quali sono presenti sicuramente le opzioni per le mail. Si parla quindi la PEC, la PowerMail ed il Server Smtp Dedicato.

Tutte e tre posseggono caratteristiche differenti che le rendono a modo loro davvero indispensabili. Vediamo nello specifico quali sono i prodotti che questa azienda propone: PEC, la posta certificata.

Attualmente è proprio questo il migliore metodo per mettersi in contatto con la Pubblica Amministrazione oppure inviare email di grande importanza del quale il destinatario sia sicuro sull’identità del mittente.

Serverplan mette a disposizione una serie di interessanti funzionalità come lo spazio per archiviare le mail, gli allegati fino ad un massimo di 50 MB, la garanzia di identità del mittente ed Antivirus con Antispam tenendo presente che tutti offrono la possibilità di inviare e ricevere email non PEC e la possibilità di avere un’email perfettamente ottimizzata per i dispositivi mobili. Vediamo quali sono i vari piani:

  • PEC Standard: 9 euro più l’iva all’anno si offrono 1 GB di spazio;
  • Dominio Certificato: 25 euro, iva esclusa, più costo per ogni casella. In questo caso si parla di dominio o sottodominio certificato;
  • PEC Premium: 29 euro più iva all’anno è possibile avere ben 5 GB di spazio;
  • PEC TOP: 30 euro esclusa l’iva all’anno per 2 GB di spazio con la possibilità aumentare lo spazio.

PowerMail La PowerMail è uno strumento molto importante per rendere la propria attività molto più professionale. È necessario tenere presente che con la maggiore importanza di internet nelle aziende attuali questo strumento di comunicazione preferito dalla grande maggioranza degli utenti.

Tra le caratteristiche principali che troviamo in questo interessante strumento c’è la possibilità di accedere da desktop e da dispositivo mobile, la possibilità di inoltrare la posta su altri indirizzi i messaggi, un ottimo servizio di assistenza e la protezione da virus e spam.

La powermail è disponibile da 2 GB di spazio a sei euro all’anno più iva mentre la versione da 10 GB a 10 euro più iva l’anno. Server SMTP Dedicato In questo caso si va a parlare di un servizio di dedicato per l’invio massivo di email.

Le caratteristiche comprendono l’Auto IP Rotation che offre una maggiore sicurezza grazie alla rotazione automatico del IP, DKIM Authentication che permette di certificare che il contenuto sia stato inviato dallo stesso dominio, la configurazione molto semplice e le prestazioni al massimo.

Anche in questo caso vi sono una serie di opportunità che possono essere ritagliate in base alle necessità degli utenti in modo tale da avere solo ciò di cui si necessita.

È importante ricordare che tutti e tre i piani sono provvisti di alcune caratteristiche comune come i sistemi di sicurezza, inclusi l’antimalware e l’antispam, una grande compatibilità con tutti i programmi, nessun limite di invio di email, allegati di massimo 50 Mb ed il certificato SSL, vediamo nello specifico quali sono i piani server uno per uno:

  • STMP PERSONAL: il costo è di 3 euro al mese che comprende 50000 invii di mail;
  • SMTP PROFESSIONAL: il costo raddoppia e con 6 euro al mese è possibile inviare 150000 email mensili;
  • SMTP BISINESS: si arriva a 14 euro al mese per 400000 invii di mail nell’arco di un mese.

Un elemento molto importante di questa recensione Siteplan sono gli hosting

Questa compagnia mette a disposizione dei suoi utenti una serie di prodotti hosting che permettono di offrire un’ottima opportunità a tutti coloro che hanno intenzione di creare una propria attività in rete ma anche per chi vuole creare un proprio sito personale.

È possibile scegliere tra l’hosting condiviso linux, l’hosting condiviso windows e l’hosting cms. Vi sono una serie di caratteristiche molto interessanti che creano un ambiente perfetto per operare in questo campo.

Tra le principali c’è il cPanel, la migrazione del sito, il dominio gratuito, il traffico illimitato, l’attivazione immediata ed il certificato SSL Let’s Encrypt. Vediamo uno ad uno quali sono i prodotti che questa compagnia ci offre: Hosting Condiviso Questo prodotto è in grado di offrire delle performance molto interessanti in termini di velocità e di stabilità. I dischi SSD sono inoltre perfetti per garantire la solidità dell’infrastruttura. Il condiviso di Serverplan si divide nella versione Linux, Windows, E-Commerce e CMS.

I primi due si differenziano per il sistema operativo e per le applicazioni presenti nel server. Inoltre l’Hosting Condiviso Windows è sprovvisto del piano enterprise plus.

L’Hosting CMS permette di installare WordPress, Joomla o Drupal. L’installazione è automatica eccezion fatta per il piano startekit.

L’Hosting E-Commerce mantiene la medesima configurazione anche se in questo caso è possibile installare Prestashop e Magento.

Analizziamo tutti gli elementi che possono garantire la propria presenza online:

  • starterkit: questo piano offre 5 GB di spazio su disco SSD, 5 account di posta elettronica ed 1 db MySql. Il costo è di 24 euro all’anno iva esclusa;
  • startup: a 69 euro all’anno iva esclusa vengono offerti 20 GB di spazio su SSD con 50 account di posta elettronica e 20 database MySql;
  • enterprise: lo spazio SSD è di 100 GB con 100 account di posta elettronica e 100 database di MySql. Il costo è di 129 euro all’anno iva esclusa;
  • enterprise plus: 200 Gb di spazio SSD con 100 account di posta elettronica con 50 db MySql sempre su dsco a stato solido. Il costo è di 210 euro esclusa l’iva all’anno.

Cloud Server

Recensione Serverplan 1

Il cloud server riesce ad essere un prodotto molto interessante che riesce ad ottenere una serie specifiche tecniche che possono essere ottime per creare delle infrastrutture web di ottimo livello.

Il Cloud è molto conveniente non solo per le specifiche tecniche che Serverplan mette a disposizione ma anche perché è possibile creare in autonomia la macchina che più si confà alle proprie esigenze.

Innanzitutto è possibile scegliere tra CentOS, Ubuntu oppure Windows Server 2016 in base ai propri gusti tenendo presente che è possibile installare web app in base all’ambiente scelto. Proprio a tal proposito è possibile scegliere di acquistare il Cloud Gestito, il Backup Giornaliero, la licenza CPanel, Plesk Web Pro oppure Plesk Web Host.

Di solito chi sceglie CentOS sceglie CPanel ma alla fine non ci sono molte differenze tra Plesk e CPanel visto che offrono le medesime caratteristiche. Per ciò che concerne il prezzo è possibile scegliere da una configurazione base fino a modificarlo in base alle proprie necessità.

Il costo è fisso più il consumo orario anche se questa compagnia offre un bonus di quindici euro. È inoltre possibile accedere alla migrazione gratuita in modo da portare il proprio sito web nel cloud ed installare uno dei tanti CMS come WordPress, Joomla, Drupal, Magento e Prestashop.

VPS Hosting

Il Virtual Private Server permette di ottenere tutti i vantaggi dell’Hosting con il grande vantaggio di poter contare su tutta la potenza di un server.

Si deve tenere presente che questa compagnia riesce ad offrire una grande opportunità di crescita. Vediamo quali sono i piani offerti da questa compagnia:

  • Starter: viene messo a disposizione un processore da un core supportato da 1 GB di RAM e 30 GB di memoria di archiviazione. Tutto ciò costa 15 euro al mese iva esclusa;
  • standard: un processore da 2 Core supportato da 2 GB di RAM e 50 GB di memoria di archiviazione. Il costo sale a 25 euro al mese iva esclusa;
  • professional: il processore rimane a 2 Core ma viene supportato da 4 GB di RAM con 100 GB di memoria di archiviazione al costo di 39 euro al mese iva esclusa;
  • business: il costo sale a 50 euro al mese iva esclusa con un processore da 4 core supportato da 8 GB di RAM con 200 GB di memoria di archiviazione;
  • enterprise: il processore rimane a 4 core ma viene supportato da 16 GB di RAM con 300 GB di memoria di archiviazione al prezzo di 99 euro al mese iva esclusa;
  • large: il processore da 8 core con 32 GB di RAM con 500 GB di spazio su disco. Il costo è di 199 euro al mese esclusa di iva.

Server Dedicati Windows e Linux

Si parla della soluzione perfetta per l’hosting professionale e business con una serie di caratteristiche uguali per tutte le soluzioni come la banda da 1Gbit/s, la migrazione gratuita, il supporto continuo e la possibilità di scegliere tra il SSD, HDD e NVMe.

Vediamo tutte le soluzioni disponibili:

  • Pro-1: il server si compone di un processore Intel Xeon E3-1231 v3 con 4 core da 3.4 GHz ciascuno supportato da 16 GB DDR4, espandibile fino ad un massimo di 32 GB, con 2 dischi SSD da 480 GB. Il costo è di 75 euro al mese iva esclusa;
  • Storage-1: il processore è un Intel Xeon Six Core E5-2430 con sei core da 2.2 GHz ciascuna supportata da 16 GB DDR4 di ram, anche in questo caso è espandibile fino a 64 GB. La memoria di archiviazione è affidata a due SATA da 3 TB ciascuno. Il costo è di 99 euro al mese iva esclusa;
  • Pro-2: questo piano include un processore Intel Xeon D-2141i con 8 core da 2.2 GHz supportato da 16 GB di RAM espandibile fino a 32 GB. La memoria di archiviazione si compone di due NVMe da 1 TB ciascuno. Il costo è da 125 euro al mese iva esclusa;
  • Storage-2: il piano si compone di un processore Intel Xeon E5620 con 4 core da 2.4 GHz supportato da 32 GB di RAM DDR4 espandibili fino a 64 GB e 6 dischi SATA da 1 TB. Il suo costo è da 140 euro al mese iva esclusa;
  • Core-1: due processori Intel Xeon E5-2630 v4 con 20 core da 2.2 GHz il tutto supportato da 32 GB di RAM DDR4 espandibile fino ad un massimo di 128 GB con 2 SSD da 480 GB. Il costo è di 179 euro al mese iva esclusa;
  • Core-2: sono presenti due processori Intel Xeon Silver 4114 con 20 core da 2.2 GHz ciascuno supportato da 32 GB di RAM espandibile fino a 128 GB. L’archiviazione è affidata a 2 SSD da 960 GB. Il costo è di 239 euro iva esclusa;
  • Storage-3: è equipaggiato con un processore Intel Xeon Silver 4110 con 8 core da 2.1 GHz supportato da 32 GB di RAM DDR4 espandibile fino ad un massimo di 128 GB. La memoria di archiviazione è affidata a sei dischi SATA da 1 TB ciascuno. Il suo costo è di 280 euro al mese sempre iva esclusa;
  • Enterprise-1: il server è dotato di due processore Intel Xeon E5-2680 v4 con 28 core da 2.4 GHz supportato da 64 GB di RAM espandibile fino a 256 GB. Sono presenti 2 HD SSD da 480 GB ciascuno. Il costo è di 349 euro al mese iva esclusa;
  • Enterprise-2: il server è dotato di due processori Intel Xeon Gold 6130 con 32 core da 2.1 GHz supportato da 64 GB di RAM DDR4 espandibile fino a 256 GB. Sono presenti 2 SSD da 960 GB. Il costo è da 389 euro al mese iva esclusa.

Non sarebbe una recensione Serverplan completa se non si parlasse del assistenza clienti

In effetti l’assistenza clienti di compagnie come Serverplan è un elemento estremamente importante perché molto spesso vi sono una serie di problemi che possono sorgere anche se l’infrastruttura è di ottima qualità.

Questa azienda mette a disposizione degli utenti una serie di canali per comunicare col servizio clienti. In primo luogo ci sono una serie di documenti che possono mettere tutti nelle condizioni di agire in autonomia ma se ciò non dovesse essere sufficiente è possibile richiedere l’assistenza da tecnici specializzati aprendo un ticket o parlando tramite chat.

Inoltre cosa molto interessante è la presenza dell’applicazione Serverpan disponibile sia per Android sia per iOS. Questa è un’ottima opportunità perché è molto semplice non solo richiedere assistenza ma anche amministrare tutti i propri acquisti direttamente dal proprio telefonino.

Cosa dicono di Serverplan i suoi clienti?

Un elemento da non tenere in basso conto della recensione Serverplan è l’assistenza che riesce ad offrire una servizio davvero di ottimo livello andando a riscuotere un grande successo anche per ciò che concerne la soddisfazione dei clienti.

Le recensioni che vengono fornite sono infatti decisamente positive ma la cosa che porta ad una maggiore sicurezza nel sottoscrivere un prodotto di questo tipo.

Quali sono le possibili alternative ai servizi offerti da serverplan?

Quello delle compagnie di hosting è un mercato decisamente affollato quindi è normale che vi siano delle compagnie che possono rappresentare delle valide opportunità per riuscire ad ottenere sempre il migliore prodotto al costo migliore.

In primo luogo la recensione supporthost che propone ad un prezzo molto interessante vari servizi internet tra i quali l’hosting ed i server.

Inoltre la recensione Aruba mostra come una grande compagnia offra dei prodotti di ottimo livello ma è necessario sempre controllare anche la possibilità di ottenere un servizio clienti il più possibile utile e reattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *