ClipBucket: creare un sito di condivisione video in style Yuotube

Clipbucket: condivisione videoTra i migliori applicativi OpenSource, cioè non a pagamento per sintetizzare al massimo, che si possono utilizzare per creare un sito di video sharing in stile Youtube spicca ClipBucket .

Il campo di utilizzo di ClipBucket sono diversi: dalla semplice condivizione online dei propri filmati amatoriali a un sito di annunci personali o lavorativi, da tutorial a video promozioni di prodotti commerciali, da reportage di viaggio a video sui propri hobby.

L’amministrazione sia da parte admin sia lato utente è molto semplice ma allo stesso tempo completa: si possono creare raccolte, album, canali, avere video pubblici o privati, e così via.

Il caricamento dei video avviene con la solita funziona SFOGLIA–>CARICA e poi non deve fare altro che attendere qualche minuto – dipende dalla dimensione del file – affinchè il server lo converta nel formato .FLV (i formati video che si possono caricare sono: WMV, MPG, MPEG, AVI, MP4, FLV, MOV, MOOV).

L’utente registrato potrà avere il proprio canale, cioè la propria pagina personale, e la possibilità di creare gruppi dove si possono iscrivere altri utenti; anche le funzioni tipiche di yuotube sono supportate, quali il poter inserire video di altri utenti nelle proprie playlist o commentare i video o le fotografie proprie o di altri.

L’amministratore potrà indicare se il video o immagine caricata da un utente registrato possa essere resa pubblica subito o solo dopo la sua approvazione, impostare il limite di dimensioni dei file da caricare e/o il limite di durata dei filmati oltre che a poter gestire le categorie e impostare i video in evidenza.

Si possono includere diversi moduli, alcuni free altri a pagamento (i costi sono comunque sempre contenuti), che permettono la gestione della pubblicità, dei pagamenti in caso di abbonamenti, effetti slide, collegamenti con il proprio account su facebook, e altri ancora.

Attualmente i servizi di Hosting dove poter installare ClipBucket non sono molti, perticolarmente se desideriamo un hosting situato in Italia, questo perchè i server non devono essere affollati e dotati una discreta potenza oltre che avere installati LAME MP3 Encoder, Libogg+Libvorbis, Mencoder, FFMpeg-PHP, GD2. Inoltre devono anche possedere una larghezza di banda che permetta la visione dei video in modo agevole, senza “colli di bottiglia”.

Tra le offerte di Cyberspazio WEB Hosting troviamo, già a partire dalla soluzione più economica denominata WEB Hosting 100, inclusa la possibilità di avere già preinstallato Clipbucket su server le cui caratteristiche soddisfano totalmente tutte le esigenze di questo applicativo.

(esempio di Clipbucket integrato in un portale Joomla!)

Hosting Semidedicato, la scelta migliore per l’E-Commerce

Tra tutti i più complessi servizi di hosting professionale, meriterebbe un discorso a parte l’hosting semidedicato. Questa particolare tipologia viene così denominata poiché viene fornita su di una macchina semidedicata. Con questa modalità, l’acquirente può usufruire di un numero di risorse nettamente superiore alla media. Inoltre, è possibile lanciare online siti di dimensioni mastodontiche.

In pratica, il piano perfetto per chi intende lanciare online un portale, grossi forum in grado di ospitare migliaia d’iscritti ma, ancora, un sito creato per ospitare svariate centinaia di migliaia di accessi mensili.

D’altro canto, la prima esigenza di chi intende usufruire di un sito web, è quella di avere un’ottima stabilità e un’imprescindibile velocità. Solo per fare un esempio, l’hosting semidedicato è assolutamente perfetto per chi possiede un sito E-Commerce. Un business di questo tipo prevede l’utilizzo di pubblicità sparse per il web che, con costanza, indirizzano l’utente sul sito web in auge. Ovviamente, appare anche superfluo affermare che nel caso in cui fossero riscontrati dei rallentamenti o, addirittura, il sito risultasse non raggiungibile, tutta l’azienda perderebbe di credibilità.

Inoltre, spesso e volentieri, risulta indispensabile usufruire di un piano capace di ospitare più di un dominio. Più siti, infatti, significa maggiore risparmio rispetto all’avere diversi piani hosting da gestire.

Il mercato offre la possibilità di sfruttare diversi piani hosting semidedicati in cui è possibile hostare un numero sconfinato di domini, infiniti indirizzi email o creare moltissimi database MySQL. Non occorre fare altro che dare un’occhiata al web per rendersi conto di quante possibilità di risparmio esistono in questo settore.

Noi consigliamo il servizio semidedicato di supporthost.it (piani Plautinum) dato il loro rapporto qualità prezzo e l’efficienza del loro servizio di supporto

Joomla è ancora una delle scelte migliori

La scelta dell’hosting migliore, il più adatto alle proprie esigenze, è una pratica a dir poco difficile e complessa. Le caratteristiche sono molteplici, le proposte infinite e le conoscenze, almeno nella maggior parte dei casi, non consentono un’esperienza tale da concedere la massima tranquillità di opinione. Ovviamente, un sito completo in ogni sua funzione facilita oltremodo il lavoro del webmaster. Lavoro che, in questo modo, può focalizzarsi sui contenuti tralasciando, con naturalezza, errori di sistema o di configurazione. Una delle più celebri società del settore è, senza ombra di dubbio, Joomla. La professionalità di questa compagnia è ben rinomata ma, come principale pecca, non può essere trascurata la scelta del server. Un errore in tal senso, infatti, darebbe luogo a corpose problematiche.

Lo spazio web e il relativo database messi a disposizione, consento piani di hosting di ben 5 Gigabyte. Con possibilità di arrivare anche a 50 GB. I limiti di banda e di traffico generato non sussistono. Caratteristica ottima che è sempre stata parte integrante anche dei primi prodotti venduti da JoomlaHost.
È possibile, poi passare in un istante da un’offerta a un’altra senza effettuare migrazioni manuali del proprio sito. In questo modo, si può lavorare al proprio progetto con la sicurezza di poter crescere con semplicità e ottenendo sempre la soluzione più adatta e performante per le proprie esigenze.

Per terminare, poi, non rimane che dire che con JoomlaHost, l’acquisto dei prodotti di prova prevede anche l’apertura dei ticket di assistenza tecnica. Un modo ottimo per testare il valore dell’azienda prima di acquisirne il prodotto.

hostingwebitalia

Hostingwebitalia.com – Cosa dicono di noi

Una recensione scritta dallo stesso hostingwebitalia sarebbe forse di parte … Lascio allora la scrittura ad alcuni dei nostri clienti .

“Eravamo in cerca di un servizio di server dedicato professionale che avesse dei requisiti tecnici ben precisi ma con costi contenuti, navigando sulla rete abbiamo trovato HostingWebItalia, tramite il loro portale ci siamo messi in contatto con servizio clienti che ci ha fornito in modo esaustivo informazioni tecniche e prezzi. Abbiamo ordinato il server più adatto alle nostre esigenze. Un servizio davvero ottimo e molto professionale.
Siamo veramente molto soddisfatti, anche per il supporto fornito dopo l’acquisto. Grazie.”
C.S. – T…nia.com

 

“Dopo numerosi problemi avuti negli ultimi mesi avevo deciso di trasferire l’intero blog presso un altro hosting. Girando tra vari siti web mi è capitato di conoscere HostingWebItalia. Sono rimasto impressionato dal prezzo delle VPS e quindi ho chiesto informazioni per i prezzi annuali, i tempi di trasferimento e tutto ciò che serviva. Una volta deciso, posso dire che il giorno dopo, prenotai la VPS Entry e nel giro di soli 20 minuti era già tutto configurato.
Sono molto soddisfatto della scelta e lo consiglio.”

G.R. – IG…HD.com

Nonostante il mio sito sia probabilmente il più inutile della rete, ho appena rinnovato il dominio cambiando però l’hosting.
Non che abbia mai avuto problemi concreti con Aruba, ma il sito e il pannello di controllo li trovo ostici, caotici e antipatici a pelle; anzi come li ha descritti uno su twitter ( e condivido molto) “ostinatamente stile anni 90” …ma poi perchè?
Fatto sta che mi veniva l’ulcera ogni volta che accedevo…inoltre non potevo creare sottodomini, se non con un ulteriore pagamento…e mi scocciava.
Adesso (da oggi) è tutto ufficialmente spostato sul nuovo server e la soddisfazione di creare l’indirizzo blog.helenka.it …ma che ve lo dico a fare…
Le più grandi soddisfazioni arrivano dalle più piccole cose.

Dato che (inoltre) i ragazzi del servizio assistenza sempre online in chat sono disponibilissimi e mi fanno le faccine 🙂 🙁 mentre mi rispondono, cosa che mi piace molto, faccio un pò di pubblicità gratuita al servizio…
Fra l’altro il pannello di controllo finalmente non mi fa venire le crisi isteriche…buona cosa

H. – Blog.h…it