Deep web

Cosa cercare nel deep web, dark web

Il mondo di internet è talmente vasto e pieno di “stanze” che non tutti gli utenti conoscono e riescono a visitare i lati più segreti. Stiamo parlando del deep web e dark web, due “strati” della rete piuttosto nascosti e non facilmente raggiungibili.

Il deep web è tutto quello che non viene indicizzato, e quindi mostrato, dai classici motori di ricerca. Il dark web invece è una parte del deep web ma necessita di un accesso anonimizzato, al suo interno la maggior parte dei contenuti è illegale.

Cercare nel deep web

Per cercare nel web non indicizzato è scontato che non è possibile utilizzare i motori di ricerca come Google e Bing. Bisogna infatti utilizzare dei meta-motori o un sito come searchengineguide.com che visualizza i dati non accessibili dai classici motori di ricerca.

Alcuni dei siti più utilizzati per entrare in questa parte del web sono:

Cercare nel dark web 

Per accedere al dark web la procedura è ancora più complessa. Diventa infatti fondamentale anonimizzare i propri dati come la nazione e l’identità. Tra i software più famosi, che oscurano questi dati, c’è senza dubbio TOR (The Onion Router) che attraverso una fitta rete ben strutturata nasconde dati, chat e cronologia. Il dark web è solitamente contraddistinto da dominio tipo .onion che richiedono connessioni esclusivamente via TOR.

In questa parte oscura del web non tutto è buono, o meglio, non tutto è legale. Si deve prestare quindi la massima attenzione sia nella visione sia nelle azioni.

Dark web

Per accedere al dark web, dopo avere installato TOR, provate a visitare questi siti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *