FTP modalità attiva e passiva

Cosa cambia nella modalità FTP passiva ed attiva?

Il protocollo FTP, acronimo di File Transfer Protocol, è un tipo di protocollo che serve per trasmettere dati da un client verso un server e viceversa. Attraverso un client FTP, ovvero un programma come FileZilla che sfrutta questa connessione, è possibile connettersi ad un ftp per scaricare o caricare file. Ogni piano hosting ha generalmente un ftp incluso con i relativi dati di accesso, SupportHost permette addirittura di creare nuovi account ftp direttamente dal cPanel del proprio account. Approfondisci

hosting ridondanti

Quali aspetti considerare per un server ridondante

Sempre più aziende decidono di affidarsi a soluzioni di hosting dedicato, sia per avere il massimo delle risorse per il proprio progetto web, sia per sfruttare queste infrastrutture per il funzionamento di alcuni servizi, come il trasferimento di documenti e file. I maggiori provider offrono inoltre soluzioni dedicate con la configurazione iniziale a cura del servizio tecnico, in questo modo anche i meno esperti possono usufruire di questo tipo di hosting. I server dedicati proprio per la loro importante funzione devono essere sempre raggiungibili e un loro downtime potrebbe provocare ingenti danni al business aziendale. SupportHost, ad esempio, garantisce il 99,5% di Uptime con tanto di rimborso.

Approfondisci

OVH

Recensione OVH

In rete e sui form specializzati si sente spesso parlare di OVH, un’azienda abbastanza affermata, di web hosting francese con ben 300.000 server e 27 datacenter in 19 Paesi. La maggior parte degli utenti che decidono di provare OVH vengono letteralmente catturati dai costi, infatti questo provider riesce ad offrire soluzioni e pacchetti a prezzi davvero stracciati. Ma bastano poche ore per capire il motivo: l’assistenza è praticamente inesistente. Su Trustpilot OVH totalizza con un bel 72% la valutazione “Scarso”. Approfondisci

Trucchi SEO

I migliori trucchi SEO per migliorare l’indicizzazione

Dopo aver acquistato un piano hosting, come quelli professionali WordPress di SupportHost, e dopo aver pubblicato tutti i contenuti, è fondamentale dedicarsi all’ottimizzazione SEO affinché il sito venga trovato e visitato dagli utenti di tutto il mondo. Infatti, un buon progetto web che non si trova facilmente sui motori di ricerca e che registra pochissime visite, equivale nella pratica a non averlo.

Chi fa SEO a livello professionale analizza e studia continuamente i motori di ricerca e i metodi di indicizzazione, che permettono al sito web di raggiungere le prime posizioni nei risultati. In questa guida vediamo però alcuni trucchi che anche i meno esperti possono applicare al proprio sito.

Approfondisci