Skip to main content
recensioni register

recensioni register

Register.it è uno dei più noti provider di servizi online presenti sul mercato facente parte del gruppo Dada (un gruppo di oltre 520 mila aziende clienti e più di 1,7 milioni di domini gestiti) che opera nel settore della fornitura di servizi di registrazione domini, hosting, protezione del brand e pubblicità in rete ormai da molti anni. Recensioni register di hostingeserver

Come se non bastasse, si tratta del primo operatore italiano accreditato ICANN.

Register.it, reperibile al sito http://www.register.it/index.html, offre una serie di servizi dediti al web service a 360 gradi.

Si va dalla gestione dei domini, servizi email, Pec e fatturazione elettronica, hosting, realizzazione e gestione di siti web, sistemi di sicurezza più un servizio di assistenza web marketing per una miglioria delle “prestazioni” del nostro portale.

Insomma, tanta carne al fuoco con l’imbarazzo della scelta!

I numeri sono il suo biglietto da visita: con oltre 1.400.000 domini registrati in oltre 180 estensioni, 1.000.000 di email gestite, 500.000 siti web ospitati e circa 450.000 clienti, Register.it si eleva nell’Olimpo dei web provider.

Ma andiamo ad analizzare i prodotti che l’hanno reso celebre.

Register.it offre un servizio hosting piuttosto completo per tutte le esigenze.

Tre i piani proposti dall’azienda:

1) Hosting Linux

2) Hosting Windows

3) Hosting Reseller

Recensioni register hosting linux e windows

I primi due comprendono tre tipi di abbonamenti che vanno da un livello base sino ad arrivare ad uno più professionale pur differenziandosi non solo nei dettagli ma anche nei prezzi:

– Smart (4,57 euro al mese per entrambi)

– Advanced (6 euro al mese per Linux; 9,87 al mese per Windows)

– Enterprise (14 euro al mese per Linux; 16,97 euro per Windows)

Register.it

Recensioni register hosting reseller

Il terzo, invece, comprende quattro pacchetti:

– Silver (19,97 euro al mese)

– Gold (29,97 euro al mese)

– Platinum (39,97 euro al mese)

– Diamond (49,97 euro al mese)

I pacchetti Hosting Linux e Windows oltre alle differenze di prezzo, presentano anche diversità in fatto di servizi. Il motivo risiede nel fatto che trattasi di due prodotti sviluppati su due piattaforme differenti; da qui la necessità di prendere strade diverse comunque indirizzate verso un unico obiettivo.

Hosting Linux è utile in caso di realizzazione di un sito o blog, sviluppato sfruttando le caratteristiche di WordPress o altri CMS.

Hosting Windows è perfettamente compatibile con i linguaggi di programmazione come .NET o ASP ma anche PHP, NodeJS o Python.

Quindi, tirando le somme, possiamo affermare che entrambi i prodotti si equivalgono.

Discorso a parte merita il pacchetto Hosting Reseller.

Questo abbonamento è dedicato esclusivamente al mondo del business dove i rivenditori fanno da padroni.

Si tratta di pacchetti hosting “dopati” con generosi dosi di spazio web, traffico mensile e domini illimitati.

Ma la vera novità risiede nel cPanel. Si tratta di un pannello di controllo in grado di gestire a 360 gradi la propria attività. Quindi gestione dei domini e reindirizzazione, personalizzazione PHP, gestione database e backup dedicati ed, infine, la possibilità di stilare statistiche.

Grazie a questo pacchetto sarà possibile creare piani di hosting personalizzati e gestire più siti, nostri o appartenenti a potenziali clienti.

Affinché i clienti siano sicuri del loro acquisto, Register.it regala 60 giorni di prova gratuiti mediante utilizzo dei propri domini. In questo modo sarà possibile testare le potenzialità della piattaforma prima di lanciare il proprio sito internet.

Register.it mette a disposizione anche un piano offerte dedicato ai Server.

Si parla di Server Virtuali e Server Dedicati. Ovviamente per entrambi sono disponibili più tipi di server già configurati più la possibilità di scegliere tra sistemi Windows e Linux.

Ma non è tutto. Il provider tiene a cuore la sicurezza dei suoi clienti. Per questo motivo, grazie ai sistemi Failover e Load Balancing, non si correrà il rischio perdere le informazioni e di bilanciare il carico dei dati tra i diversi server.

Ottimi anche i livelli di uptime i quali si aggirano attorno al 99%; una garanzia!

Tirando le somme possiamo affermare che si tratta di un provider completo ed efficace, supportato da un sito ben strutturato e facilmente intuibile.

Di sicuro non sono un punto a suo favore il costo delle offerte: più care rispetto alla concorrenza.

Bocciato anche il servizio di assistenza: troppo lento nel fornire le risposte.

Rimane, comunque, un punto di riferimento nel suo settore!

Questo è quanto per la nostra rubrica recensioni register per oggi

Recensioni supporthost

Recensioni supporthost

SupportHost, come dice il nome stesso, è una realtà che orbita intorno al providing hosting. Recensioni supporthost di hostingeserver.it

Un punto di riferimento di questo settore, risulta difficile trovare pareri negativi grazie alla sua professionalità oltre che all’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti.

Da aggiungere che tutti i piani di hosting sono dotati di: Webmail, e-mail IMAP, server di posta personalizzati, antispam gratuito, filtri di posta elettronica e autorisponditori, dominio incluso nel prezzo, file manager on-line, PhpMyAdmin per la gestione dei database, diverse versioni di PHP (si possono utilizzare le versioni da 5,2 a 5,5), Perl, Phyton, cgi-bin, AWStats, Webalizer, htaccess configurabile, php.ini configurabili, Softaculous (per installare tutti gli script in pochi click), cron job, image Magik, CURL, GD Library, cartelle protette da password, IP Deny Manager.

Inoltre parliamo di un servizio piuttosto veloce grazie al limitato numero di account per server. Il fattore limitante non è lo spazio su disco o la larghezza di banda piuttosto le risorse utilizzate dai singoli account. In questo si eviterà un sovraccarico del server.

Su ogni server è installato un servizio di monitoraggio in modo che un singolo account non crei problemi all’intero server. In tal caso, infatti, il server bloccherebbe l’account dannoso isolandolo.

Detto questo passiamo ad analizzare le hosting offers proposte dall’azienda.

Tre nella fattispecie:

– Silver

– Gold

– Platinum

I tre pacchetti, a loro volta contengono tre opzioni che vanno da un livello base sino ad arrivare ad un livello professionale.

Entriamo nello specifico.

Recensioni supporthost piani Silver

Il pacchetto Silver propone tre varianti, partendo da una base di 29 euro sino ad arrivare ad una di 59 euro annui iva esclusa, ed offre una quantità di spazio web e banda mensile limitata, ideale per i siti con poco traffico.

– Spazio disco va da 2 a 20gb

– Larghezza banda mensile da 20 a 200gb

– Account email da 5 a 15

– Sottodominio da 5 a 10

Infine tutti e tre i piani sono corredati di Database MySQL, cPanel.

L’azienda offre un periodo di prova di 30 giorni, soddisfatti o rimborsati.

Recensioni supporthost piani gold

Il pacchetto Gold propone altrettante tre varianti che vanno da 42 a 156 euro annui, sempre iva esclusa.

Si tratta di un pacchetto rivolto al mondo del business e propone una quantità di spazio web e banda mensile crescenti in base alle esigenze di un sito più o meno trafficato.

– Spazio disco va da 1 a 6gb

– Larghezza banda mensile da 10 a 60gb

– Account email da 20 a 100

– Database MySQL da 10 a 25

– Sottodominio illimitato

Anche qui troviamo cPanel ed un periodo di prova di 30 giorni, soddisfatti o rimborsati.

Recensioni supporthost

Recensioni supporthost piani platinum

Infine il terzo pacchetto, Platinum proposto ad un prezzo che va da 84 a 297 euro annui iva esclusa. Si tratta di un’offerta rivolta ad una clientela che fa della professionalità il proprio status quo. Offerta per lo più indirizzata a siti altamente professionali, con elevato traffico mensile offrendo, inoltre, la possibilità di gestire profili multi-sito.

Tre le proposte con le seguenti caratteristiche:

– Spazio disco da 2 a 12gb

– Larghezza banda mensile illimitata

– Account email illimitato

– Sottodominio illimitato

Database MySQL illimitato

Con SupportHost vi è la possibilità di effettuare in modo del tutto autonomo l’upgrade del proprio piano, sfruttando i servizi presenti direttamente nell’interfaccia web.

A semplificare tutto, c’è poi cPanel, presente in tutti e tre i pacchetti.

Si tratta di un software polivalente che permette di individuare in breve tempo problemi di spazio su disco oltre a fornire una comoda utility per risolvere eventualità del genere in pochi istanti. Inoltre sono disponibili tutti i tool del caso, a partire dalla gestione sottodomini e add-on fino alla gestione di crono job e sicurezza avanzata del sito.

Il servizio offerto non è in overselling; questo vuol dire che i server non sono mai offline e quindi velocissimi, sempre!

Punto di forza di SupportHost.it è il servizio Customer Care, costituito da personale competente che in breve lasso di tempo è in grado di fornire un’adeguata assistenza.

Tirando le somme SupportHost.it è un ottimo provider di hosting con dei prezzi molto competitivi, un servizio assistenza clienti oramai ben rodato ed un buon numero di prodotti offerti.

Consigliato!

recensioni keliweb

Recensioni Keliweb

Keliweb è un’alternativa più che valida ai numerosi provider di web hosting presenti online! Recensioni keliweb di hostingeserver!

La sede si trova a Rende (CS) dove detiene alcuni server, ma ne ha molti altri posizionati presso varie web farm. Una scelta mirata in quanto si parla di un’infrastruttura altamente tecnologica in stretta collaborazione con IBM Italia.

E’ proprio grazie a questa scelta architettonica che Keliweb è uno dei primi hosting provider ad avere una vera struttura di cloud computing ed è l’unico pop server in Italia della rete CDN OnAPP.

Oggi KeliWeb si presenta come uno dei migliori provider hosting per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo tanto da iniziare ad acquisire parecchi ex clienti di Aruba.

L’azienda si occupa di servizi di hosting, registrazione domini e PEC. I data center principali si trovano in sede, ma da un pò di tempo si occupa di offrire anche nodi di Content Delivery Network distribuiti in tutto il mondo, al fine di garantire un servizio di web server di elevate prestazioni.

L’area per accedere ai servizi offerti dalla web farm è raggiungibile tramite l’indirizzo http://hostingeserver.it/keliweb.it. Si presenta come una pagina ben costruita, con un menù a tendina ben strutturato. Per niente dispersivo!

L’azienda propone diversi piani di hosting in modo da adattarsi un pò alle esigenze di tutti.

Partendo dal servizio hosting, Keliweb propone quattro pacchetti:

– Keli User (hosting economico)

– Keli Pro (hosting professionale)

– Keli CMS (hosting ideale per CMS)

– Keli SSL (hosting certificato SSL)

Recensioni Keliweb keli user

Keli User

Si tratta di un hosting entry level ma completo di tutto quello che serve per creare il nostro primo sito web. Il prezzo è abbastanza concorrenziale: appena 19,90 euro annui.

Questo profilo di hosting economico adatto anche ai neofiti permette di registrare un dominio e pubblicarlo sul web. Grazie ad esso potremo caricare online il nostro sito in PHP o HTML in pochi istanti o, addirittura, crearne uno nuovo grazie alla tecnologia Site Builder.

Il pacchetto comprende:

– Dominio gratuito

– Sistema operativo Linux

– Spazio web di 2gb

– Traffico mensile illimitato

– 10 caselle di posta incluse

– Pannello di controllo per la gestione del tuo Hosting- Accesso FTP in italiano

– Site Builder (un software web che permette di creare il tuo sito web personalizzato direttamente online)

– Possibilità di creare sottodomini

– Assistenza gratuita

recensioni keliweb

Recensioni Keliweb keli pro

Keli Pro

Con questa seconda opzione saliamo di livello.

Si tratta di un prodotto destinato ad Aziende, PMI, freelance e professionisti del web al prezzo di 39,00 annui.

Un ottimo rapporto qualità prezzo visto che si parla di un hosting professionale che fà della sicurezza e delle prestazioni i suoi punti di forza.

Infatti, all’interno del pacchetto, tra le altre cose troveremo inclusi anche antivirus ed antispam. È inoltre disponibile la funzionalità di Cron Job in modo da programmare eventuali script periodici. Anche quì, naturalmente, la funzionalità di Site Builder in modo da costruire il nostro sito senza bisogno di particolari competenze scegliendo tra oltre 730 template suddivisi per categoria.

Il pacchetto comprende:

– Dominio gratuito

– Sistema operativo Linux

– Spazio web di 4gb

– Antivirus ed Antispam

– Cron Job

– Risponditore automatico

– Traffico mensile illimitato

– 50 caselle di posta incluse

– Pannello di controllo per la gestione del tuo Hosting- Accesso FTP in italiano

– Site Builder (un software web che permette di creare il tuo sito web personalizzato direttamente online)

– Possibilità di creare sottodomini

– Assistenza gratuita

Recensioni Keliweb keli cms

Keli CMS

Ad un prezzo di 59,00 euro, rappresenta il pacchetto più venduto in quanto rappresenta un hosting polivalente progettato per WordPress, Joomla, Magento, PrestaShop e i principali CMS.

Facile da usare anche per i meno esperti, Keli CMS presenta oltre 150 CMS opzionali installabili, il che vuol dire che si avranno a disposizione Drupal, ZenCart, OsCommerce, Concrete5, Typo3, MyBB, etc..

In pratica il sistema andrà ad installare in automatico, senza bisogno di ricorrere a FTP e phpMyAdmin, l’ultima versione stabile del CMS.

Il pacchetto comprende:

– Dominio gratuito

– Sistema operativo Linux

– Spazio web di 10gb

– Antivirus ed Antispam

– Cron Job

– Database MySQL

– Traffico mensile illimitato

– Caselle di posta illimitate

– Backup manuale

– CMS attivi con un solo click

– Pannello di controllo per la gestione del tuo Hosting- Accesso FTP in italiano

– Assistenza gratuita

Recensioni Keliweb keli ssl

Keli SSL

Per 199 euro annui parliamo di un hosting con certificato SSL/TLS di base ottimo per i possessori di un sito e-commerce o per creare applicazioni per Facebook.

Questo pacchetto garantisce massima affidabilità e sicurezza ai nostri ipotetici clienti grazie ai certificati SSL/TLS ed all’attivazione automatica della connessione protetta HTTPS. In questo modo nessun tutti i dati sensibili saranno al sicuro.

Il pacchetto Keli SSL comprende anche ulteriori funzioni avanzate di cPanel come la Gestione Immagini, i Tool di ottimizzazione e le statistiche Webalizer.

Caratteristiche dell’offerta:

– Dominio gratuito

– Sistema operativo Linux

– Spazio web di 15gb

– IP pubblico dedicato

– Cron job

– Database MySQL

– Traffico mensile illimitato

– Caselle di posta illimitate

– Backup manuale

– CMS attivi con un solo click

– Pannello di controllo per la gestione del tuo Hosting- Accesso FTP in italiano

– Assistenza gratuita

Ovviamente come tutti i provider, anche Keliweb permette di trasferire il vecchio dominio da un provider esterno od ottenere un’email personalizzata, una PEC o, addirittura, un mail server per l’invio di newsletter.

Tirando le somme, Keliweb offre un ottimo servizio.

Il portale è efficiente, pratico e ben studiato anche se una rinfrescata non gli farebbe male.

Il servizio assistenza clienti è impeccabile: veloce nelle risposte oltre che costituito da personale qualificato.

Infine ottimo rapporto qualità/prezzo dei propri prodotti, tra i migliori in giro!